28.12.16

Classifiche 2016: I Migliori film usciti in sala - PARTE PRIMA - POSIZIONI 11-20

Risultati immagini per ma loute

Ed eccoci alla classifica apparentemente più importante, quella dei film usciti in Italia nel 2016.
Quest'anno ho visto 38 film in sala.
Almeno 2 (entrambi di Dolan) non ho potuto metterli in classifica perchè, anche se usciti quest'anno, sono in realtà di stagioni precedenti.
Forse anche un altro paio di film non sono propriamente del 2016 ma sono usciti appena prima.
Sticazzi.
In questa prima parte presento 12 film, domani la top ten.
Non li metto in stretta gerarchia, non ha senso per me, già è tanto averli divisi in gruppetti.
Sono tutti film da 7.5 pieno per me, qualcuno da 8.
Ma anche nella top ten avremo film con lo stesso voto, massimo 9.
Insomma, lo capite da soli, tendenzialmente sono classifiche date in questo momento di pancia, non ci sono grandi differenze tra il numero 20 ed i primi.
Vado.

(ci sono i link alle recensioni singole)


POSIZIONE 20

20 IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI (rece)

Risultati immagini per il condominio dei cuori infranti

Delizioso film francese dei personaggi anch'essi deliziosi.
Tenero, dolce, stralunato e divertente.

20 THE HATEFUL EIGHT (rece)


Risultati immagini per the hateful eight

Come al solito a me i film di Tarantino piacciono tutti ma poi, alla fine, nel cuore non me ne rimane quasi mai nessuno (quasi mai..). Anche The Hateful Eight non sfugge alla regola.
Gran bel film dal primo tempo a tratti verbosissimo e noioso ma con un grande grande secondo tempo.
In ogni caso, impossibile perderselo

20 DESDE ALLA' (TI GUARDO) (rece)

Risultati immagini per desde alla

Mi è piaciuto, forse anche molto.
Ma non quanto avrei creduto.
Ero convinto che questo potesse essere uno dei miei film dell'anno e invece mi sono ritrovato un'opera strana, ostica, un'opera in cui faticavo ad entrar dentro

POSIZIONE 16

16 SULLY (rece)

Risultati immagini per sully

Come scrissi nella rece questo film di Eastwood sfiora, per me, la perfezione.
Il problema è che più in alto di un certo livello a mio parere non poteva andare.
Un film che stira al massimo un soggetto sì interessantissimo e clamoroso, ma davvero esile.
In ogni caso, ce ne fossero...

16 MA LOUTE (rece)

Risultati immagini per ma loute

Il mio primo Dumont è il Dumont meno Dumont di sempre.
Film a tratti travolgente, pieno di personaggi assurdi e grotteschi.
Un primo tempo bello, bellissimo, spumeggiante.
Poi il film inizia a citarsi continuamente, a smettere di sorprendere, resta fermo.
In ogni caso alcuni personaggi e sequenze sono indimenticabili

16 GOODNIGHT MOMMY (rece)

Risultati immagini per goodnight mommy

Probabilmente del 2015, per questo lo punisco un pò.
Perchè, per il resto, questo è un thriller psicologico quasi magistrale.
Freddo, glaciale, fastidioso.
Con un colpo di scena che però, volendo, si capisce dopo pochi minuti

16 ENCLAVE (rece)

Risultati immagini per enclave  movie

Bellissimo film serbo quasi esente da difetti.
La storia di una famiglia in una piccolissima enclave serba in territorio kosovaro.
Una storia di differenze e di quasi impossibili punti d'incontro.
Ma anche una specie di romanzo di formazione di 4 bambini che, piano piano, scopriranno, forse, di essere uno uguale all'altro

POSIZIONE 11

11 E' SOLO LA FINE DEL MONDO (rece)

Risultati immagini per è solo la fine del mondo

L'ho scritto, dei 4 Dolan che ho visto questo è l'unico che, a tratti, mi ha fatto storcere un pò il naso.
Ho faticato a reggere il suo verboso impianto teatrale.
Ma ci troviamo sempre davanti ad un grande film (con un finale bellissimo) di un regista portentoso

11 MINE (rece)

Risultati immagini per mine film

Vado al cinema a 2 euro senza aspettative.
E, in effetti, mi ritrovo nel primo tempo un discreto film di guerra, seppur molto anomalo ed originale.
Poi nel secondo tempo resto letteralmente folgorato.
La mia sorpresa dell'anno in sala

11 THE REVENANT  (rece)

Risultati immagini per the revenant di caprio

Eh, c'è poco da fare, questo avrei giurato fosse il mio film dell'anno.
E invece mi sono ritrovato un film visivamente e tecnicamente superbo, da restare a bocca aperta, ma che non è mai riuscito ad entrarmi dentro.
Resta comunque cinema altissimo


11 IL BAMBINO CHE SCOPRI' IL MONDO (rece)

Risultati immagini per il bambino che scoprì il mondo

Un cartone brasiliano di cui il nuovo (??) governo (??) dovrebbe obbligarne la visione nelle scuole.
Profondo, interessante, dolce, sognante, duro.
Un gioiello

11 UN PADRE, UNA FIGLIA (rece) 

Risultati immagini per un padre una figlia

Il Mungiu più "leggero" è comunque un grande Mungiu.
Pochi sanno raccontare storie come lui, in questo modo così apparentemente distaccato e verosimile.
Un film che sembra evidente, ma che probabilmente nasconde tantissimo nel non detto

21 commenti:

  1. Mi mancano Sully, Enclave, Mine e il brasiliano (che muoio dalla voglia di vedere da diverso tempo.
    Per il resto, come quasi sempre, ci troviamo sulla stessa linea. Ho amato il bellissimo Condominio, Tarantino (sì, anche per me vale il tuo discorso...forse Django è l'unico che mi ha dato un po' di più. Però devo rivedere Pulp). Grandissimo Goodnight Mommy e Mungiu (forse qui io un pochino più di te), concordo su Dumont (buon film, ma sapessi che colpo al cuore per chi come me ha visto i suoi precedenti)...Desde alla, qui son sicuro, mi è piaciuto di più. Filmone. Poi c'è Inarritu anche qui come il venezuelano...e poi Dolan quello sì uno dei film dell'anno...Io l'ho messo al quinto posto nella mia top ten ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, e non me la scrivi la tua top ten??

      parli dei film in sala vero?

      sì sì, ricordo quanto ti piacque Desdè Allà. Oh, io a ripensarci, come tipo di film, mi sembra uno di quelli da 9 per me.
      Eppure c'era qualcosa durante la visione che m'aveva raffeddato molto

      quindi credo nella tua top ten ci dovrebbero essere questo, Dolan e Revenant. Beh, da me sono all'undicesimo posto sti due eh ;)

      sai che dei 4 che non hai visto di nessuno, forse tranne Enclave, sono sicuro quanto ti possa piacere?
      sì, credo anche il brasiliano

      gli altri due sono a rischio

      Elimina
    2. la mia top ten non riguarda i film visti in sala bensì i 'miei' 10 migliori film del 2016. Comunque la trovi qui https://mubi.com/lists/top-10-2016-f511bc91-5e73-4651-bc34-14c73aaa97c1 (ah, non sono mai stato super deciso quindi le posizioni non sono così salde ad esempio non sono così sicuro che Dolan sia superiore al film di Bing o the neon demon inferiore a Dark Night ecc., però più o meno questa è la mia top ;D

      desde alla e revenant come data hanno 2015, ma comunque non sarebbero rientrati. Dolan invece ci sta e pure in buona posizione ;)

      su quei 4 pensa l'unico che stavo per vedere è Eastwood che personalmente non mi ha mai deluso (neanche con i suoi minori JEdgar, American Sniper e Flags of our fathers) ma anzi ha firmato uno dei miei capolavori del cuore ovvero Mystic River e uno dei sentimentali che più mi ha emozionato (I ponti di madison county). Gli altri tutti filmoni da Gran torino a Dollar Baby, da Changeling a Lettere da Iwo Jima, gli spietati, un mondo perfetto, anche invictus, hereafter e bird sono riusciti bene secondo me.
      Mine non mi ispira per niente...enclave invece manco lo conoscevo.

      Elimina
    3. Sembra la lista di un Frank, livello assurdo ;)

      ormai trovare tra i tuoi preferiti film conosciuti o distribuiti è un'impresa, complimenti

      ah, ma allora se sei un eastwoodiano così e certo che lo devi vedere...

      insomma, alla fine tranne Mine allora devi vederli tutti senza problemi

      quel cazzo di tuo primo posto, a pelle, lo escluderei subito, odio certe ambientazioni

      ma se l'hai messo primo siamo oltre il 10...

      Elimina
    4. ahah no dai neanche così particolare...ci sono i due mervigliosi doc italiani, il francese brizé(che un paio di anni fa girò la legge del mercato arrivato da noi), refn, dolan, sorrentino...
      sul primo posto...ti capisco, anche io preferisco altre ambientazioni, ma questo è tutta un'altra cosa. per dirti, non siamo davanti a un "L'età dell'innocenza", questo è Albert Serra e il suo stile è inconfondibile, di una bellezza pittorica. Ovviamente non è proprio il più accessibile sulla piazza ahah quindi sarebbe meglio iniziare dai suoi film precedenti ;) Comunque mo che ci penso, non amo molto le ambientazioni settecentesche o similia, ma i miei primi due posti sono ambientati proprio in quel periodo...questo conferma che se la bellezza immaginifica è totalmente oltre e le emozioni trasmesse sono pure, non ce n'è per nessuno ;)

      si infatti sully lo recupererò ;)

      Elimina
    5. Sì, forse hai ragione, non troppo ricercata ma molto ricercata sì ;)

      ahah, non so se hai fatto apposta a citare L'età dell'innocenza, fu un visti per voi in cui faticai veramente moltissimo...

      Serra mai visto niente, lo conosco bene di nome ma mai niente

      sì, vero, alcuni film trascendono le nostre preferenze

      ad esempio io ODIO l'action e le arti marziali

      ma The Raid...

      Elimina
  2. A me The Hateful Eight è piaciuto un sacco (anche più di Django) e ho amato anche la lentezza della prima parte :) Sono poi curioso di vedere il film di Mungiu e quello di Dolan.
    Ti lascio la mia 20-11

    20) Il Piccolo Principe (visto all'inizio dell'anno. Una bellissima trasposizione di una bellissima opera)
    19) Revenant (niente da dire, registicamente stupendo ma forse un po' vuoto)
    18) Zootropolis (il secondo miglior film d'animazione dell'anno, un film per bambini che tratta tematiche per adulti. Per me il miglior film disney degli ultimi anni)
    17) Swiss Army Man (guardando i primi 10 minuti ti sembra di guardare un remake americano di un qualsiasi cinepanettone, in realtà è un film di una tristezza e una dolcezza uniche)
    16) Goodnight Mommy (hai detto tutto tu, anche se io il colpo di scena non me l'aspettavo proprio. Mi ero concentrato così tanto tanto sulla mamma che pensavo che il colpo di scena finale (che mi aspettavo) avrebbe riguardato lei.
    15) Il Caso Spotlight (anche questo visto nei primi mesi dell'anno. Devo dire che il giudizio super positivo che avevo dopo la visione è un po' calato nei mesi. Bellissimo film, forti le tematiche che tratta ma, alla fine, resta la solita americanata atta a glorificare gli americani quelli belli, bravi e che lottano contro le ingiustizie (come per "Il ponte delle Spie"))
    14) The Neon Demon (Un capolavoro Estetico)
    13) La grande scommessa (a differenza dei suoi amici candidati all'oscar, il retrogusto di questo film è molto più amaro. La critica del regista all'America e al marciume del suo sistema non è così velata)
    12) Steve Jobs (per quanto io non sia un così grande fan del personaggio, il film è perfetto. Intrattiene come pochi e non è mai noioso)
    11) Z for Zacariah (la sorpresa dell'anno. Film bellissimo che non so neanche se sia uscito in Italia. 3 attori, un atmosfera così vera e cruda che ti coinvolge per tutta la durata del film)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, ma Tarantino si trova in tantissime classifiche ai primi posti. E' un problema mio, la grandezza oggettiva dei suoi film è sempre molto superiore a come li vivo io

      poi certo, quando trovi davanti Pulp Fiction o Kill Bill starei nei primi tre posti ogni anno

      20 non visto ma mi piacerebbe molto
      19 direi che siamo lì, te ancora più freddo
      18 l'ho visto ma, accidenti a me, non recensito. Bellissimo, magari lo rivedo e recensisco il prossimo anno
      17 quindi te fai un classificone unico, non solo sala, o.k. Sì sì, come dici
      16 guarda, mio fratello l'ha capito dopo 2 minuti 2. E me l'ha detto. Mi chiedo se io ci sarei arrivato o no ;)
      15 non visto e non so se lo vedrò, è un tipo di soggetto un pò lontano da me
      14 incredibilmente non visto, ma sarà nella promessa 2017
      13 stesso discorso di Spotlight, non visto e non so se lo vedrò per soggetto
      12 idem, ahahahah
      11 ecco, questo mi pare l'ho solo sentito, forse proprio da te, mi informo

      come vedi non ne ho visti tantissimi dei tuoi!

      Elimina
    2. sisi faccio un classificone unico, anche perché non penso di averne visti così tanti da separare le classifiche ahah

      Comunque sì, 12) 13) 15) (ma anche Il Ponte delle Spie e Sully) sono film "simili", che escono nello stesso periodo dell'anno e hanno il solo scopo di portare a casa l'oscar. Posso però chiederti perché, a differenza degli altri, Sully sì?

      Elimina
    3. assolutamente, ho delle motivazioni molto precise

      non è questione di "cinema americano da Oscar" ma di soggetti

      la grande scommessa, se non sbaglio, è sul mondo dell'economia e della finanza e, per quanto possa essere bello, racconta di qualcosa che odio profondamente e che non mi è mai interessato

      il caso spotlight è il classico film giornalistico, un filone che non amo molto

      steve jobs ha per me due "muri"
      intanto sono uno lontanissimo da tecnologia e interessi di quel tipo (anche se, ovviamente, ne faccio uso. Non ho uno smart però ad esempio)
      e poi perchè sono abbastanza lontano dai biopic, non riesco quasi a vederli

      e perchè Sully?
      perchè, invece, sono un grandissimo amante della cronaca nera o comuqnue di questi fatti incredibili
      solo vedere il vero ammaraggio era una spinta per vedere il film

      ma se Sully fosse stata la biografia di sullinger anzichè raccontare quella faccenda non sarei andato

      come se per esempio "Capote" invece di parlare del massacro della famiglia Cutter e relativo libro fosse stato un buopic su Capote non l'avrei mai visto

      come se Foxcatcher invece di parlare di quella incredibile faccenda degli atleti fatti in casa per le Olimpiadi e dell'omicidio fosse stato un biopic sulla vita di DuPont non l'avrei visto

      quasi impossibile che io veda il film sulla vita di qualcuno. Ma film che narrano di singole vicende incredibili e reali mi attirano molto

      certo, basta che non sia finanza o inchieste giornalistiche, ahhaha

      (poi alla fine mi piacerebbero tutti eh, solo una questione di scelte)

      Elimina
    4. okok, capisco il tuo punto di vista :)

      Elimina
    5. ahah, tanto, alla fine, ognuno di noi ne ha uno ;)

      per qaunto pensiamo di essere "aperti" alla fine facciamo tutti selezione, in modo più o meno cosciente e più o meno motivato ;)

      Elimina
    6. Contea Sergej: 29 Dicembre, Anno Domini 2016; (film più anticommerciale che si potesse fare)

      Incredibilmente non visto, ma sarà nella promessa 2017...????...e poi un brivido lo percosse....si sentiva in dovere di intervenire...amico mio, dovrai allestire un inginocchiatoio davanti alla homescreen per non avere visto questo NWR in sala...

      no-comment sulla solita filastrocca...virtuosismo delirante, sceneggiatura scarna, pellicola vuota e AUTOreferenziale..più depravato di Lars Von Triers e poi...fischi...ancora fischi...e per non farci mancare niente anche il gatto nero morto lanciato contro lo schermo

      Neon Demon è un trattato di filosofia, è la raffigurazione dei peccati capitali come male puro, dall'alba dei tempi non possiamo evitarli e persino gli angeli più vicini alla luce possono cedere al loro fascino e cadere all'Inferno, riporto (senza spoiler) pochi appunti:

      Superbia - Guardatemi (tanti specchi in questo film), sono bellissima ma la sua anima è tormentata

      Invidia - In apparenza brillano come zaffiri per poi scoprire che il loro corpo è una pietra grezza impossibile da levigare

      Lussuria - L'angelo dalle ali nere desidera sedurre una giovane vergine ma l'estasi offusca la sua mente

      Ira - Nessuno può fermarmi, la rabbia si è impossessata di me accecandomi

      Gola - Non e voracità, ma la bramosia di assaporare quello che a noi non è accessibile

      Questo film non è un compitino, videocamera statica senza movimenti da videogioco, fotografia ipnotica, sound ellettrosintetizzato da urlo di Martinez, titoli di coda con Waving Goodbye performed by Sia..e tanti simboli..e come poteva essere altrimenti...durante le riprese NWR si faceva fare i tarocchi da Jodorowskj...quello di El Topo, Santa Sagre e La Montagna Sacra ;)

      Elimina
    7. sergejjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjj

      Elimina
    8. mi ricompongo ma è troppo tempo che ti aspettavo

      sì, è nella promessa
      sì, è incredibile che non l'hom visto in sala ma due volte sono andato due volte alla fine ho virato altrove

      so già che ci troverò cose bellissime ma forse anche qualche difettuccio o mancanza d'empatia come solo dio perdona

      ma sti cazzi, dopo sto tuo commento manco ha senso scrive na rece

      ma non me la fai sta rubrica in stile medievale, il tuo stile???

      Elimina
  3. ...io "Un padre e una figlia" non lo metterei... "Revenant" forse starebbe nei primi 10

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, già il "forse" dimostra che non sei lontana da me visto che io l'ho messo all'undicesimo posto (e poi dipende sempre da quanti film in sala si sono visti, se invece di 38 erano 30 già cambiava tutto)

      capisco perfettamente per Mungiu ;)

      Elimina
  4. Di questi ne ho visti solo 6 (Il Condominio Dei Cuori Infranti, The Hateful Eight, Ti Guardo, Sully, Goodnight Mommy, The Revenant) e con decisione, aspettando la top ten, io ho gradito più di te:

    The Revenant, che mi folgorò completamente al cinema, per me c'è molto di più del fattore estetico, anche i contenuti sono corposi, per me capolavoro.

    Ti Guardo che veramente a livello registico è uno dei primi in assoluto dell'anno per me, con un attore Alfredo Castro gigantesco.

    Goodnight Mommy, secco, incisivo, disturbante con un finale che per me non è stato così telefonato, ti scrissi tutto in coda alla tua rece.

    Sul resto mi piacerebbe recuperare Enclave che non so se uscirà in home video, Un Padre, Una Figlia che uscirà a Gennaio, Mine che esce a Febbraio anche se non avessi scritto te la rece forse lo avrei sottovalutato e infine Dolan, che ho già li pronti tutti i suoi film, me li vedrò in ordine cronologico. Non mi ispira Ma Loute capendo che è un Dumont diverso, anche se di Dumont vidi solo un film (Hors Satan) che non mi convinse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Revenant abbiamo parlato quasi un anno, non c'è niente da aggiungere. Per me un 8 pieno ma avrei voluto soffrire come in altri Inarritu

      Alfredo Castro è devastante. Su Post Mortem poi...

      Su Dolan abbiamo già detto, Mungiu vedrai (e ti piacerà), Mine troverai del buono e del non buono, Dumont potresti a questo punto proprio vederlo perchè il vero Dumont non ti convinse ;)

      Elimina
  5. Desde Alla e Goodnight Mommy mi hanno profondamente irritato, e deluso, purtroppo. Soprattutto il primo, che visto a Venezia era l'ennesimo film sporco e pesante in concorso che ancora non capisco perchè ha vinto.

    Mi manca Ma Loute, che vorrei vedere in v.o., il doppiaggio fin dal trailer sembra sminuirlo.

    Mi aspettavo più in alto Il bambino che scoprì il mondo, che da me sarà in alto davvero complice l'esperienza che ha accompagnato la visione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, la tua anima candida non ha retto i soggetti, i tempi e il modo di fare di quei due film ;)
      ah, riguardo i film che hanno vinto a Venezia per me meglio mettere un velo pietoso, se solo ripenso a Sacro Gra e Pietà...

      sì, vero, il bambino sono stato uno stronzo, non ho scusanti
      siccome era un cartone stilizzato l'ho "punito", mi sembrava troppo metterlo nei primi

      ma è bellissimo, infatti, se noti, è uno dei pochi in cui nelle tre righe di commento qua sopra non trovo un minimo difetto...

      l'ho punito per quello che è

      meno male lo esalterai di più te ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao