26.6.14

Recensione "Thale"

Risultati immagini per thale movie poster

Non so se sia una coincidenza, credo di no, ma l'unico film assimilabile a questo che ho visto negli ultimi anni è il bellissimo The Troll Hunter.
Parlavo di possibile coincidenza perchè sono tutte e due norvegesi (tra l'altro gli unici due film norvegesi che credo di aver visto in vita mai anche se forse c'è anche quello degli zombie nazi, ma ora non ho voglia di controllare).
Ma si sa, le leggende sulle creature mitologiche nei paesi nordici abbondano, fa proprio parte della loro cultura, del loro background, e anche "paesaggicamente" sono posti perfetti per alimentarle.
Se l'altra volta si parlava di troll stavolta abbiamo a che fare con le (gli) Huldra.
In realtà il comportamento e l'aspetto che hanno nel film differiscono un pò dalla leggenda ma le leggende son belle per questo, sono leggende, quindi modificabili.
Siamo anche stavolta dalle parti del soft horror (molto soft) di carattere fantasy e anche in questo caso il risultato è più che buono.
E' vero, il livello di Troll Hunter era enormemente superiore ma anche quest'altro piccolo film si lascia guardare volentieri se si è appassionati all'argomento.
Quello che sorprende è la splendida fotografia e l'uso delle location, davvero sbalorditivo. Fa rabbia perchè dimostra che basta una buona camera digitale e saperla usare bene per raggiungere risultati esteticamente meritevoli. Non capisco perchè da noi sia così difficile...

Risultati immagini per thale movie 2009

Il regista è bravissimo a muoversi sia nei limitati spazi interni che nei magnifici boschi fuori.
E usa almeno tre fotografie diverse, quella per il presente, quella sovraesposta e dai colori bellissimi per i flash back e quella un pò videoclippata per le soggettive delle creature.
Ho apprezzato molto il metodo narrativo usato grazie al quale scopriamo la storia di Thale piano piano, o attraverso i flash back che lei "trasmette" attraverso il contatto con i protagonisti oppure tramite le cassette registrate (ottime). In realtà non c'è alcun colpo di scena, tutto è prevedibile, però questa storia della creatura rapita da piccola e cresciuta come un essere umano cercando di modificarle abitudini e metabolismo (infatti la ragazza diventerà molto diversa dagli altri esemplari della sua specie) l'ho trovata affascinante.
Così come l'idea (sempre che io abbia capito...) che più che creature diverse da noi le Huldra siano soltanto una nostra diversa evoluzione avvenuta in cattività. Questo spiega anche di più il tentativo di esperimento su Thale in effetti.
E vincente è l'idea (come in Troll Hunter!!) che dietro a tutto ci sia lo Stato (o chi per lui) che sa dell'esistenza di queste creature e cerca di eliminarle o tenerle lontane da noi.
Di tematiche o possibili letture metaforiche e sociali ce ne sono tante (l'educazione, il venire strappati alla propria natura, gli abusi sessuali, il seguire proprio istinto, la società "civile" e quella naturale) ma il film non te lo fa mai pesare.

Risultati immagini per thale movie 2009

Bravi gli attori, funziona praticamente tutto a parte il personaggio di Leo che mastica sempre, alcune scene costruite malamente (come le guardie non si accorgano di lei e si facciano infinocchiare è un mistero...), e un andamento abbastanza statico.
Ma è un piccolo film di genere onesto ed originale.
E nel finale il dialogo tra i due amici è tutt'altro che mal costruito e banale.
Anzi, parla di miracoli e di cose che non ti spieghi, cose così grandi che non riesci nemmeno a gioirne.
E ti torna in mente quel fiore chiuso morto nel pugno e tornato splendido nella mano aperta.

( voto 6,5)

17 commenti:

  1. Mi piacerebbe vederlo, sembra interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccolissimo film senza tante pretese ma visivamente molto bello, con tante tematiche nascoste e un pizzico di originalità

      Elimina
  2. Me lo segno. Se ti ha ricordato Troll Hunter mi sa tanto che mi piacerà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. James, lo scheletro è lo stesso.
      Norvegia.
      Creature leggendarie.
      Scoperta delle creature da parte di qualcuno che non doveva.
      Intervento dello "Stato"

      ma i film sono diversissimi, non dò affatto per scontato che ti piacerà, anzi...

      Elimina
  3. http://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Film_norvegesi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo allora che ho visto solo questi due (Thale non è nemmeno menzionato) più quel grottesco horror con gli zombie nazisti che è Dead Snow.

      In quella lista hanno messa anche parecchia roba di Von Trier.
      In realtà i film di Von Trier sono danesi ma si sa che nel cinema europeo il 90% delle produzioni sono multiproduzioni.
      Se metti la lista di film spagnoli o francesi ad esempio troverai pellicole che con la Spagna e la Francia non c'entrano nulla, ma se uno gira delle scene in particolari paesi o per qualsiasi motivo riceve fondi poi la produzione risulta multipla.

      Che so, La grande Bellezza lo trovi anche come francese ad esempio...

      L'unico altro VERO norvegese che ho rischiato di vedere è Fritt Vilt, un discreto horrorino che ha generato anche 2,3 seguiti (non menzionati nella lista)

      Insomma, sono liste indicative e abbastanza utili ma vanno sapute leggere

      Ma grazie, è sempre divertente leggerle :)

      Elimina
    2. Ah, c'è anche il bellissimo Essential Killing recensito da poco, ma anche quello di Norvegese avrà un 5%.

      Elimina
  4. Ciao Bepi, visto anche Thale!
    Però voglio fare un gioco con te sennò non mi diverto.
    Come ti ho già scritto ho preso la versione inglese del DVD ed era mia intenzione guardarlo senza sottotitoli..per mettere alla prova la mia conoscenza con la lingua anglossassone.
    Ho dovuto rinunciarvi perchè il film è in norvegese e senza undertitle in english non c'avrei veramente capito na mazza!!!
    Anche se poi non è che ci siano sti dialoghi così profondi fra i tre protagonisti.
    Allora ho resistito alla tentazione di leggere la tua recensione che sicuramente sarebbe stata esaustiva a risolvere tutte le domande che ho irrisolte nella mia testa dopo la fine del film e provo a scriverti quello che io son riuscito a capire guardando il film in lingua originale sottotitolato.
    Cominciamo subito tagliando la testa al toro.
    Questa Thale all'anguillona non ci assomiglia nemmeno sul pisciare forse in comune c'ha solo la vasca da bagno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te sei un pazzo ;)

      intanto se me lo chiedevi sapevo che era norvegese
      intanto quando acquisti controlla sempre language e subtitles

      ma come fai a vedere un film senza sapere ciò che dicono?

      ahah, io anche se in 3 secondi non so cosa hanno detto mi rifiuto ;)

      io aspetto che mi scrivi ma non ricordo niente del film, semmai mi rileggo per ricordare

      e questo film ovvio che non c'entra niente con l'anguilla, avevo solo scritto che vedere una donna mezzaumana-mezzano in una specie di vasca mi ha ricordato sto particolare di Thale

      sei te che sei partito con mille idee (le due cose si somigliano) e con il "consigliato"

      ahah

      Elimina
    2. Esatto, la vasca da bagno e un essere mezza donna mezzo animale, che altro pensavi potesse avere in comune?

      questo avevo scritto io...

      Elimina
  5. Quello che ho capito io :
    Ci son due tizi Elvis the Pelvis in the Menphis e Leo uno più sveglio dell'altro.
    Elvis soffre di pancia perche vomita spesso durante il film ,Leo confessa verso metà film di avere un tumore ai polmoni (LUNG)no?
    Sembra che lavorino per la scientifica o che per setta segreta si trovano in un cottage in mezzo alle montagne
    ah belle le scene open air ,sti boschi questa vegetazione , è estate ma ci sono flash back con scene invernali in mezzo alla neve.
    Dentro la CASA c'e un registratore e questi lo fanno partire contiene una cassetta (TAPE) con la voce narrante del film che appartiene allo scienzato pazzo che probabilmente si è accoppiato con una delle creature ferine forse per fare un esperimento e da quel rapporto è nata THALE!
    Mezza donna e mezza cerbiatto? BHO!
    Forse è nata assieme a sua sorella "gemella" che però è riuscita male e viene abbandonata allo stato brado tra il bosco con quelli della sua specie.
    INtanto il padre scienziato taglia la coda alla piccola Thale per farla assomigliare il più possibile ad un essere umano e la tiene nascosta al branco che vive tra i boschi.
    Poi ogni tanto la invita a farsi il bagno (THALE TAKE A BATH...)anzi direi molto spesso...forse puzza di selvatico mha..?
    Sta di fatto che non so per quale motivo il padre scienziato la lascia ammollo dentro quella vasca piena di latte (bho?)attaccata a quella che sembra una maschera a gas con boccaglio della seconda guerra mondiale.
    E lui e la sua troupe (non era da solo)se ne vanno lasciandola la da sola a farsi il bagno non so per quanti mesi, anni?
    Poi in questo cottage arrivano i due scemotti Elvis e Leo.
    Elvis vomita e si capisce che anche lui ha famiglia e prole ,una bimba ..dalle mie analisi non ho capito il legame della figlia di Elvis con Thale.
    Entrambi i ragazzotti fanno parte della stessa Troupe dello scienziato pazzo e devono stare la in quella casa ad aspettarlo tornare ,senza fare troppe domande.
    Elvis vomita.
    Leo credo sappia piu' di quello che vuol far credere...elvis vomita.
    Elvis dopo aver vomitato per l'ennesima volta si rivela avere doti da paragnosta tipo medium che si rivelerano molto utili quando scopriranno Thale.

    RispondiElimina
  6. Scoprono Thale che si rivela essere assai aggressiva ,questa infatti immobilizza Elvis tenendolo per la gola e lasciandolo solo che dopo Leo le ha gettato l'accappatoio, vedi te dopo mesi che era a mollo ,povera cara!
    Elvis libero vomita.
    Nel frattempo le bestie della stessa specie di Thale solo che lei è molto più bella ,la sentono e vogliono riprendersela.
    Nel fattempo la poverella si nasconde sotto il letto e Elvis entra in contatto empatico con lei rivelando un pò del misterioso passato di Thale.
    Poi va in cucina apre il frigo vede la coda mozzata di Thale dentro il congelatore e che fà , naturalmente vomita!
    La ragazza non dice una parola per tutto il film , la voce narrante del registratore parla di continuo.
    Torna il scienziato pazzo e la sua troupe fanno prigionieri i due ragazzotti con l'intento di ucciderli perche forse hanno scoperto troppo, ma invece sono le bestie sorelle di Thale a far fuori i cattivi e la stessa thale a liberare Elvis e Leo e a scappare libera nei boschi.
    Fine del film : Elvis è contento perchè rivede sua figlia che forse le ricorda Thale da bambina anche..se ripeto non ho capito il nesso.
    Leo guarisce dal cancro ai polmoni.
    Thale è libera tra i boschi , non credo si senta tanto integrata con le sue sorelle selvagge e molto brutte però forse si sopportano mhaa...?
    E vissero tutti felici e contenti.

    RispondiElimina
  7. Domanda importantissima: Il DVD è vietato ai minori di 15 perchè contiene scene di nudità ed estrema violenza.
    Allora se quella è violenza estrema allora il millepiedi umano cos'è?
    Le scene di "violenza" che fanno a un posto al sole spaventano di più di quelle che vedi su questo film.
    Nudità ,ma neanche mezza tetta s'e visto in questo film!
    Adesso son curioso di leggere la tua recensione per vedere quanto ci ho azzeccato ahahaha!
    Magari aspetto la tua risposta prima!
    Dimmi solo se ci sono andato vicino...ahahah!
    Per me questo film a te non è piaciuto a me nemmeno ...mha mi sembra una fiabetta all'acqua di rose.
    Se voglio dargli un voto ..facciamo dal 5/6

    Restando in tema Norvegia credo che il prossimo film che vorro' vedere sia Troll hunter , ma sta volta cerco un edizione in italiano.
    Ciao Giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Max, non ricordo niente del film ma la tua trama è talmente divertente e il tuo impegno talmente grande nello scriverla che voglio che sia questa la trama, è così, perfetta.
      Grande.

      Sì, la censura è abbastanza assurda in effetti...

      credo che il troll ti piacerà di più

      ora stampiamo la tua trama e la mettiamo nella prossima edizione del film

      Elimina
  8. Se non ricordi niente vuol dire che ti è rimasto davvero impresso questo film.
    Grande!!!!!
    Mi tocca leggere la tua recensione con lo spirito di quello che fa' quel giochetto della settimana enigmistica "trova le differenze" tra due vignette...ahahha!!
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto la tua recensione.
      Sotto sotto abbiamo scritto le stesse cose.....ma te con una licenza poetica e mielosa che ormai credo sia un po' il tuo marchio di fabbrica!
      Bravo...un ultima domanda :
      Troll hunter ...ricordo uno spezzone di quel film visto sul web dove un troll portava legato un umano lo attacava a una specie di croce in legno e poi lo spezzava letteralmente in due o lo decapitava...non ricordo.
      La scena si svolgeva in mezzo alla neve era buio o forse le prime luci dell'alba.
      E' lo stesso film ...?

      Elimina
    2. Ma più che marchio di fabbrica è parte di me, naturale.
      Insomma, scrivo di getto, quello che leggi è quello che penso e sono, non credo che usi la retorica in modo "furbo".
      Oddio, io sta scena non me la ricordo...
      Cioè, questo qua è tipo una favola nera, a tratti anche divertente, una scena così horror e cattiva non me la ricordo.
      Anzi, sono quasi sicuro sia un altro film ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao