26.12.13

I Migliori film del 2013 ne Il Buio in Sala (15-11)

Per il "regolamento" vi rimando alla prima puntata.

Partiamo.

15 KILLER JOE  di William Friedkin


Film particolarissimo a metà tra una commedia nerissima e un drammatico che sfocia quasi nel thriller. Il personaggio di Joe è straordinario e la scena del pollo fritto indimenticabile. Il finale è devastante, 5 minuti di apnea e cuore che batte a mille.

14 NOI SIAMO INFINITO di Stephen Chbosky


Finalmente un film degli anni 2000 che sa raccontare una generazione come facevano quelli degli anni 80. Anche se, nemmeno a farlo apposta, la generazione raccontata è proprio degli anni 80. Un film che parla in un modo dannatamente credibile di cosa sia l'amicizia, il disagio, l'amore e, soprattutto, un film che insegna una cosa: la felicità va vissuta al momento, anche se non la si costruisce, anche se è destinata a finire, anche se effimera va goduta nel momento in cui ce l'abbiamo davanti.

13 ANOTHER EARTH di Mike Cahill
Risultati immagini per another heart poster

Piccolo film semplicemente geniale nel soggetto e che ha la forza di non esagerare mai e mantenere lo stesso soggetto, di matrice fantascientifica, sempre su basi solo e profondamente umane. Film sul senso di colpa, sul cercare di riparare a un errore, sul riscoprire sè stessi, sul sapere che forse c'è una seconda chance. E un secondo noi in una Terra identica alla nostra.


12 IL PASSATO di Asghar Fahradi



La conferma di uno dei maggiori registi viventi, uno che con questo, Una Separazione, About Elly e forse pure altro dimostra come si possa fare grande cinema quasi con niente, con una direzione degli attori che non ha pari in cinematografia, con un uso dei dialoghi pazzesco, con la sensazione che se ci deve essere un regista che deve raccontare la vita questo sarebbe forse Fahradi.

11 LA MIGLIORE OFFERTA di Giuseppe Tornatore



Avevo cominciato l'anno con lui e credo che questo lo penalizzi, la visione è molto lontana. Un film sublime, di un'eleganza pazzesca, un thriller con uno stile impressionante. E un Rush maestoso. Il problema è che cerca di essere così perfetto nel suo meccanismo che forse non riesce ad esserlo del tutto. Ma questo è grande cinema. Non solo italiano.



6 commenti:

  1. "La migliore offerta" mi ha piacevolmente stupito, specie dopo le mie beghe col Beppe. "Noi siamo infinito" invece l'ho trovato gradevole, ma nulla di più.
    "Another Earth" cacca, comunque :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma, non ti è piaciuto nessuno... :)

      prima o poi dovrai dare anche i tuoi di migliori

      Elimina
  2. Tutti approvati, anche se Killer Joe è troppo in basso! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, lo so pistolero, da te vinse addirittura come miglior film

      ma te ti lasciasti fregare dal meraviglioso personaggio di Joe, come film preso tutto intero lo vedo dietro a parecchi altri...

      Elimina
  3. ottimi film.
    a parte il sopravvalutato la migliore offerta che parte pure bene, ma la parte finale baah :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curioso dei tuoi primi 20 perchè quest'anno a differenza degli altri anni ho davvero letto pochissimo gli altri blog (non sai quanto mi dispiace) e quindi non ho davvero la più pallida idea di cosa potete aver messo

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao